News

OCCUPAZIONE IN AGRICOLTURA: + 4% DI OPERAI IMPIEGATI E +6% DELLE GIORNATE LAVORATE. SOLO IL TURISMO PRESENTA UNA PERFORMANCE MIGLIORE NEL PERIODO 2012-2017. PREVISIONI POSITIVE PER IL 2018

raccolta-olive1.060.000 operai coinvolti, 110,7 milioni di giornate lavorate e 188.000 aziende agricole che assumono manodopera in Italia nel 2017. A questi si aggiungono 37.000 dipendenti impiegati, quadri e dirigenti. E' una delle "fotografie" che emerge dall'edizione 2019 dell'"Osservatorio EBAN sul lavoro agricolo" curato da Nomisma e presentato oggi a Roma a Palazzo Brancaccio.

Dalla lettura dell'Osservatorio EBAN-Nomisma emerge un bacino occupazionale rilevante se paragonato a quello di altri settori economici. Nonostante un'incidenza del valore aggiunto agricolo sul totale economia del 2% è bene evidenziare come facciano riferimento all'agricoltura ben il 13% del totale degli operai italiani e il 6% del totale delle giornate lavorate dalla manodopera in Italia. Non è un caso infatti come in questo settore prevalga il ricorso agli operai, i quali rappresentano ben il 97% del totale dei dipendenti rispetto al 56% del totale delle attività economiche.

Leggi tutto...

FRUTTICOLTURA DI PRECISIONE: NUOVE TECNOLOGIE IN CAMPO

DRONE FRUTTETOSi terrà lunedì 15 aprile, nell'Aula Magna dellaFacolta di Agraria a Bari (Ore 15,00) il convegno sul tema "Frutticoltura di precisione: nuove tecnologie in campo" organizzato grazie alla collaborazione di Università di Bari, di Confagricoltura Puglia, del Progetto Agraria e Forestale (PAF), di AerialClick.

Il seminario sarà introdotto dai saluti del prof. Salvatore Camposeo, docente di Arboricoltura. Seguiranno gli intervento del prof. Gaetano Alessandro Vivaldi, docente di Arboricoltura, sul tema Strumenti di precisione per la gestione sostenibile del frutteto, del dott. Gaetano Massari (Aerial Click), sul tema Utilizzop dei droni nell'era dell'Agricoltura 4.0, del dott. Luca Lazzàro, presidente di Confagricoltura Puglia, sul tema Strategie politiche dell'innovazione in agricoltura. Modereranno Antonio Madaghiele e Francesco Maldera.

Per il seminario saranno erogato 0,5 CFU agli studenti del dipartimento Di.S.A.A.T.

XYLELLA. PROSEGUE LA PROTESTA. DOMANI DUE MANIFESTAZIONI A LECCE

CEZZIProsegue la mobilitazione a difesa del territorio salentino, colpito dalla xylella. Domani mattina, alle ore 8, davanti alla sede leccese della Regione Puglia, in viale Aldo Moro, manifesteranno i rappresentanti di Confagricoltura, Cia, Copagri, Confcooperative e Legacoop, assieme ad altre organizzazioni anche non agricole e le comunità territoriali. Non saranno sventolate le bandiere delle associazioni promotrici della manifestazione per consentire una più ampia adesione.

La protesta proseguirà alle ore 9.45 davanti alla sede della Provincia di Lecce, in via Umberto I, prima dell'assemblea dei sindaci salentini, convocata dal presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva.
Le associazioni prendono atto che il primo effetto della indizione delle manifestazioni di protesta è stato quello di riportare la centralità della discussione nel Salento.
"Occorre intervenire, con forza estrema - dice Maurizio Cezzi, presidente di Confagricoltura Lecce - al fine di ottenere un'attenzione reale da parte delle istituzioni pubbliche sulla distruzione del territorio e dell'economia non solo agricola del Salento a causa della xylella.
Per questo - aggiunge il presidente - le organizzazioni hanno dichiarato lo stato di agitazione dell'intera categoria e stigmatizzato il ritardo negli interventi da parte della Unione Europea, del Governo italiano e soprattutto della Regione Puglia. La mobilitazione ed il presidio del territorio - conclude Cezzi - devono proseguire e non si devono fermare sino a quando le rivendicazioni del mondo agricolo saranno accolte".

 

AGRINSIEME PUGLIA: XYLELLA, OLTRE 5000 AGRICOLTORI IN PIAZZA A LECCE PER DIRE CHE “IL SALENTO VUOLE VIVERE”

lazzaro lecceLecce, 9 marzo 2019 - "Oltre cinquemila agricoltori, accompagnati da una nutrita delegazione di sindaci del territorio e di consiglieri regionali, oltre a studenti e semplici cittadini, hanno sfilato oggi per le vie di Lecce, percorrendo circa 3 chilometri e arrivando nella centrale piazza Mazzini, dove si è tenuto un seguito comizio finale, per dire che 'il Salento vuole vivere' e vuole con tutte le sue forze e con la necessaria supervisione delle istituzioni superare la drammatica emergenza causata dalla Xylella Fastidiosa". Così Agrinsieme Puglia, il coordinamento che riunisce le federazioni regionali di Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, che ha sfilato oggi nel Salento, mettendo da parte le proprie bandiere e i propri simboli nell'interesse dell'agricoltura intera.

"Con questa iniziativa abbiamo voluto rivendicare con forza la necessità di avere ulteriori risposte dalle istituzioni, con particolare riferimento al Governo e alla Regione Puglia, dopo le prime parziali misure contenute nel D.L. emergenze. Quello che chiediamo sono: maggiori risorse che permettano agli agricoltori di coprire i danni causati dall'epidemia, stimati in oltre 500 milioni di euro, da svilupparsi attraverso un piano di durata pluriennale che consenta di affrontare anche la questione abbattimenti e reimpianti; la semplificazione burocratica per avviare gli stessi abbattimenti e reimpianti; lo stanziamento di nuove risorse del PSR da destinare alla ricerca e ai reimpianti; l'attivazione di tutte le pratiche previste nella zona cuscinetto anche nella zona infetta", spiega Agrinsieme Puglia.

"Vogliamo ricordare per l'ennesima volta, infatti, che stiamo parlando di un settore di vitale importanza per l'economia regionale e nazionale, che conta oltre 350mila imprese e rappresenta il 13,59% del totale delle aziende agricole italiane, per un valore della produzione di circa 4 miliardi di euro l'anno. A causa di questa emergenza, la produzione olivicola regionale è quasi azzerata e quella nazionale è ai minimi storici, con sensibili ripercussioni sulla redditività dei produttori", conclude il coordinamento regionale.

ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE DI CONFAGRICOLTURA PUGLIA. E' IL TARANTINO LUCA LAZZARO

Conf LazzaroE' stato eletto oggi all'unanimità dal Consiglio Direttivo di FederPuglia il nuovo presidente regionale di Confagricoltura Puglia. E' Luca Lazzaro, già presidente di Confagricoltura Puglia. "Sono felice che abbiamo trovato una forte unità - commenta il neo eletto - sia al nostro interno, sia all'esterno, dove ci misuriamo ogni giorno con una realtà particolarmente complessa". Primo importante impegno di Luca Lazzaro, la mobilitazione che si terrà domani a Lecce contro la Xylella Fastidiosa.

Si è riunita oggi l'assemblea generale di Confagricoltura Puglia. Concluso il triennio di presidenza di Donato Rossi, è stato rinnovato in primo luogo il Consiglio Direttivo della Federazione. Ne fanno parte per l'Unione di Bari Lacenere, Patruno e Ventura; per l'Unione di Foggia Schiavone, Ricucci, Mancini e Frattarolo; per Brindisi Bruno e Fusco; per Lecce Arditi e Cezzi; per Taranto Lazzaro e Giovinazzi. A questi si aggiungono il presidente onorario di Confagricoltura Puglia Spanoletti Zeuli, il membro di Giunta esecutiva nazionale Rossi, il presidente di Anga Puglia Creta e il presidente di Agriturist Puglia Scianatico. Vicepresidenti regionali sono stati eletti Giancarlo Frattarolo e Maurizio Cezzi.

"Abbiamo voglia di mettere in pista tutto quello che è necessario per far tornare la nostra regione a essere considerata quello che realmente è - dice il presidente LAzzaro - una delle più importanti regioni agricole d'Italia. Stiamo attraversando una stagione in cui tutti i principali settori della nostra economia agricola sono in crisi, sia per congiunture di mercato, sia per calamità, che come nel caso della Xylella diventano veri e propri tsunami. Confagricoltura Puglia ha un ruolo importante al fine di affrontare per gli agricoltori pugliesi queste enormi difficoltà e che deve svolgere proattivamente".

 

title evidenza

Schermata 2015-04-23 alle 09.40.06

prezzi & mercati

 


gallery

title sedii

Puglia sedi2

 

logo confagricoltura enti-collegati
Confagricoltura

 

title area_riservata



title calendario

 «  < Apr 2019 >   »
SuMTWThFS
21

title newsletter

Compila questo modulo per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

title meteo

PUG

title video