NOTA STAMPA. IL PRESIDENTE DONATO ROSSI: “ABBIAMO FINALMENTE RIPORTATO L’AGRICOLTURA AL CENTRO DELL’AGENDA POLITICA DELLA REGIONE PUGLIA. ORA SUBITO INTERVENTI PER LA XYLELLA E FONDI PER IL PSR”

gilet-arancioni-a-bari-1-200x200"L'aria è cambiata. L'agricoltura è tornata al centro dell'agenda politica della Regione Puglia. E il rientro in Giunta dell'assessore Leo Di Gioia è un segnale estremamente positivo per tutti noi. Si sono finalmente poste le premesse per parlare a carte scoperte dei problemi del settore e cominciare ad affrontarli e risolverli". Così Donato Rossi, presidente di Confagricoltura Puglia.

È stato un vero terremoto politico quello messo in atto dall'azione svolta dalle associazioni parte del coordinamento che ha dato vita alla protesta dei gilet arancioni, Confagricoltura Puglia in prima linea insieme alle sigle aderenti ad Agrinsieme. "Abbiamo dato la sveglia a una politica che sembrava indifferente e disinteressata rispetto ai problemi del comparto agricolo, che pure rappresenta la parte più corposa del Pil regionale - spiega Donato Rossi - E finalmente abbiamo riportato in cima alla lista delle cose da fare l'impegno politico a favore del comparto. Dobbiamo in primis ringraziare il presidente della Giunta regionale Michele Emiliano, che ha dimostrato di comprendere quanto il momento sia grave. Intervenire ora e non tardare significa salvare centinaia di aziende in estrema difficoltà, in tutto il territorio regionale".

Soddisfazione di Confagricoltura Puglia anche per il rientro in Giunta di Leo Di Gioia. "In questo momento abbiamo bisogno di compattezza e competenza - dice Donato Rossi - Il ritorno di Di Gioia al suo ruolo di assessore all'Agricoltura, con la promessa di rinforzare il personale dell'Assessorato e di ottenere, entro un tempo congruo stimato in due mesi, un surplus di risorse per Il Psr, pari a ulteriori 100 milioni di euro per allargare la platea delle aziende beneficiarie, ci rassicura".

 

 

"Ora l'impegno di tutti - afferma il presidente di Confagricoltura Puglia - deve puntare a far sì che anche il Governo nazionale porti a compimento gli impegni assunti. Il 31 gennaio incontreremo a Bari il ministro Gian Marco Centinaio. Il dialogo aperto con lui lo scorso 9 gennaio a Roma non deve interrompersi. L'attenzione deve restare alta, a tutti i livelli".

 

title evidenza

Schermata 2015-04-23 alle 09.40.06

prezzi & mercati

 


gallery

title sedii

Puglia sedi2

 

logo confagricoltura enti-collegati
Confagricoltura

 

title area_riservata



title calendario

 «  < Aug 2019 >   »
SuMTWThFS
17

title newsletter

Compila questo modulo per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

title meteo

PUG

title video