NOTA STAMPA: IL PRESIDENTE MASSIMILIANO GIANSANTI AL CONSIGLIO DIRETTIVO DI CONFAGRICOLTURA PUGLIA: "SIAMO IMPEGNATI A PORTARE ALL'ATTENZIONE NAZIONALE LE EMERGENZE DELL'AGRICOLTURA PUGLIESE"

DIRETTIVOPUGLIA GIANSANTIBari 31 GENNAIO 2018 - Si è tenuta questa mattina la seduta del Consiglio Direttivo di Confagricoltura Puglia, alla quale ha partecipato il presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti, accompagnato dal direttore generale Francesco Postorino. "Siamo qui per ascoltare le istanze che provengono da un territorio che sta attraversando numerose emergenze e per confermare tutto il sostegno dell'Organizzazione", ha detto Giansanti, rivolto al presidente regionale Donato Rossi e ai presidenti provinciali Michele Lacenere (Unione di Bari), Luca Lazzaro (Unione di Taranto), Maurizio Cezzi (Unione di Lecce), Antonello Bruno (Unione di Brindisi) e Filippo Schiavone (Unione di Foggia). Presenti anche Donato Fusco, Pantaleo Greco, Giacomo Patruno e Onofrio Spagnoletti Zeuli.

"La Puglia agricola sta vivendo giorni drammatici - ha detto Donato Rossi - Le gelate e la Xylella sono due tragedie e nonostante tutto il nostro impegno ci troviamo a confrontarci con istituzioni che, di fronte a tali situazioni, annaspano dimostrando di non avere alcuna capacità di risolvere i problemi. Siamo ancora ai rinvii, rimpalli di responsabilità. Mentre i danni di quanto sta accendo sono ancora tutti da calcolare e ne risentiremo ancora per diverse annate".

A proposito delle gelate e della mancata approvazione della declaratoria dello stato di calamità per la Puglia, il presidente Massimiliano Giansanti ha ribadito la convinzione che il ministro all'Agricoltura Gian Marco Centinaio manterrà la parola data. "Di certo sono stati commessi errori da parte del Ministero - ha detto - Ma sono convinto che la parola data dal ministro Centinaio a Roma lo scorso 9 gennaio non potrà non essere mantenuta. Ma questa fiducia non può essere illimitata". Apprezzamento è stato espresso dal presidente di Confagricoltura al lavoro finora svolto dai gilet arancioni- "Un movimento nato per affrontare di petto la questione gelate - ha detto Giansanti - al quale bisogna riconoscere grande capacità di aggregazione, ma che non può sostituirsi all'attività sindacale che non è in alcun modo demandabile".

Sulla Xylella, seria preoccupazione è stata espressa dal presidente Giansanti. "Il commissario europeo Andriukaitis che ho incontrato qualche giorno fa - ha spiegato - mi ha garantito che la Commissione è pronta a fare la sua parte, purché l'Italia si doti urgentemente di un piano straordinario e si proceda alle eradicazioni. Confagricoltura s'impegna a portare sui tavoli nazionali la questione perché si arrivi nel più breve tempo possibile a delle risoluzioni". Per questo motivo, alla prossima riunione di Giunta Confederale parteciperà il presidente della Federazione Nazionale di Prodotto Pantaleo Greco, perché relazioni sullo status quo.

 

title evidenza

Schermata 2015-04-23 alle 09.40.06

prezzi & mercati

 


gallery

title sedii

Puglia sedi2

 

logo confagricoltura enti-collegati
Confagricoltura

 

title area_riservata



title calendario

 «  < Feb 2019 >   »
SuMTWThFS
16

title newsletter

Compila questo modulo per iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

title meteo

PUG

title video